Nassa - Foto di Agris

Salvaguardia, conservazione e miglioramento degli habitat praterie di Posidonia oceanica e reef a Coralligeno (Habitat 1120* – 1170 Direttiva 92/43 / EEC Habitat), minacciati dalla presenza degli ALDFG, in accordo con quanto previsto dal Descrittore 1 della Marine Strategy

Il principale obiettivo che si pone il progetto STRONGSEA LIFE consiste nella protezione, conservazione e miglioramento degli habitat praterie di Posidonia oceanica (Habitat 1120*) e reef a Coralligeno (Habitat 1170), entrambi inclusi nella Direttiva Habitat (Direttiva 92/43/CEE). Questi habitat sono minacciati non solo dalle variazioni della dinamica costiera, dall’inquinamento e dagli ancoraggi illegali, ma anche dalla presenza degli ALDFG, attrezzi da pesca abbandonati o persi sul fondo, che oltre a danneggiare in modo diretto gli habitat e le specie interessate sui quali vengono abbandonati (ad esempio limitandone lo sviluppo), sono anche associati al fenomeno della pesca fantasma. Tale obiettivo è inoltre in linea con quanto richiesto dalla Direttiva Habitat e dalla Direttiva Quadro sulla Strategia Marina, entrambe finalizzate alla salvaguardia e al mantenimento della biodiversità.