Nassa - Foto di Agris

Tutela dell’ambiente marino, con particolare riferimento agli habitat praterie di Posidonia oceanica e reef a Coralligeno minacciati dagli ALDFG, mediante la redazione di linee guida dedicate al monitoraggio e al recupero degli ALDFG

Al fine di migliorare la tutela dell’ambiente marino dalla minaccia operata dagli ALDFG e con particolare riferimento agli habitat praterie di Posidonia oceanica e reef a Coralligeno, nell’ambito del progetto STRONGSEALIFE saranno messe a punto e condivise con il partenariato delle Linee Guida relative al monitoraggio e al recupero degli ALDFG. Le linee guida consentiranno di mettere a punto un protocollo operativo, condiviso tra i partner, per la definizione delle migliori modalità di intervento (recupero e inattivazione degli attrezzi individuati), in funzione della natura e stato degli attrezzi, ma soprattutto tenendo conto dei possibili effetti attesi sugli habitat e sulle specie interessate dalla rimozione. Le linee guida tratteranno inoltre anche gli aspetti inerenti le migliori opzioni per la raccolta, lo smaltimento e il riciclaggio degli attrezzi recuperati.